ACF20170323QQ58
23 Marzo Mar 2017 1930 7 months ago
...

Concerto della Cappella Musicale Pontificia “Sistina” in Duomo

In preparazione alla Visita di Papa Francesco a Milano, “Cantate Domino” il 23 marzo alle 19.30. Ingresso libero

Giovedì 23 marzo 2017
ore 19.30
Duomo di Milano

“Cantate Domino”
La Cappella Sistina e la musica dei Papi

Nell’imminenza della visita di Papa Francesco a Milano

Cappella Musicale Pontificia “Sistina”
Direttore Massimo Palombella

Ingresso libero fino ad esaurimento posti a partire dalle ore 19.00

In preparazione alla visita del Santo Padre del prossimo 25 marzo, la Cappella Musicale Pontificia “Sistina”, coro personale del papa presente sin dai primi secoli della Chiesa, si esibirà eccezionalmente fra le volte del Duomo di Milano giovedì 23 marzo 2017 alle ore 19.30, diretta da Mons. Massimo Palombella, con l’interpretazione di 9 brani che seguono il cammino dell’Anno liturgico della Chiesa Cattolica, dal tempo di Avvento alla solennità dei santi Pietro e Paolo. 

Per l’occasione saranno proposte alcune delle più belle composizioni della musica sacra e corale: il gregoriano Rorate, caeli, desuper e l’offertorio Ad te levavi di Giovanni Pierluigi Palestrina (1525 c. – 1594), il Magnificat (VIII toni) di Orlando de Lassus (1532 – 1594); il mottetto Super flumina Babylonis di G. P. Palestrina, il famoso e bellissimo Miserere di Gregorio Allegri (1582 – 1652) nella versione originale (Sistine Codex 1661); il gregoriano Christus factus est pro nobis e la seguente versione polifonica di Felice Anerio (1570 – 1614), l’Adoramus te, Christe di Palestrina. E poi il conosciuto Sicut cervus, chiudendo con il Tu es Petrus, entambi di Palestrina.

Giovanni Pierluigi da Palestrina è il compositore più ricorrente fra i brani del programma, considerato il suo stretto legame con la Cappella Musicale Pontificia “Sistina”: fu parte dei Pueri Cantores nel periodo rinascimentale, ma anche figura di sintesi dell’epoca e massima espressione per quanto riguarda la musica destinata alla liturgia.

L’esecuzione di questi brani in Duomo, simbolo di Milano nel mondo, rappresenterà certamente un’esperienza perfetta, antologia di armonia ed emozioni. L’ascolto della Cappella Pontificia, alla riscoperta della cultura musicale, lascerà una traccia indelebile nelle anime di fedeli e spettatori.

L’ingresso al concerto sarà libero fino a esaurimento posti a partire dalle ore 19.00.