Edizioni it en

Scuola della Cattedrale: Un appuntamento speciale con Les Belles Lettres di Parigi

La trasmissione di Aristotele in arabo con Marwan Rashed dall’Université Sorbonne

LBL 21
Lun, 13 Dicembre Dic 2021 1830

Lunedì 13 dicembre 2021 ore 18.30
Chiesa di San Gottardo in Corte

“LES BUDÉS” - L'ARISTOTELE ARABO DI TOLEMEO «AL-GHARIB»
Collezione delle Università di Francia
Les Belles Lettres

Una conferenza in lingua italiana di
Marwan Rashed

Saluto di
Mons. Gianantonio Borgonovo

Modera
Armando Torno

"Chi è Tolemeo? Quando datare Tolemeo?
Queste domande non nascono solo dalla curiosità tediosa.
Esse hanno una loro importanza per capire meglio
a natura del Catalogo tramandato dalla sua
Lettera a Gallo,
che è la fonte più importante a nostra disposizione
per la storia degli scritti esoterici di Aristotele nell’antichità.
La
Biografia di Tolemeo è l’unico testo conservato in una qualsiasi
delle lingue dell’aristotelismo – greco, latino, siriaco e arabo –
in cui sia rimasta traccia concreta e, per coì dire, «archeologica»,
del ruolo politico svolto da Aristotele ad Atene,
nel contesto spinoso del conflitto tra Atene e la Macedonia.”



Ingresso libero con prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti
Obbligo di Green Pass e di documento d’identità

PRENOTA ORA

La Scuola della Cattedrale, presieduta da Mons. Gianantonio Borgonovo, Arciprete del Duomo di Milano, propone un nuovo appuntamento di altissimo livello accademico realizzato, come negli anni scorsi, in collaborazione con l’eminente casa editrice parigina Les Belles Lettres.

Ospite straordinario della serata sarà Marwan Rashed, curatore e traduttore del volume: Ptolémée «Al-Gharīb». Épître à Gallus sur la vie, le testament et les écrits d’Aristote" (Les Belles Lettres, Paris 2021). L’opera fa parte della collana greca “Les Budés” che, insieme a quella latina, nasce per difendere e promuovere la cultura intellettuale classica, includendo tutti i testi, continuamente aggiornati e tradotti in francese, fino alla metà del sesto secolo.

La collana greca ha pubblicato ad oggi quasi seicento grandi opere classiche, tra le quali questo testo greco andato perduto nella lingua originale, conservato in arabo, pubblicato e tradotto per la prima volta in francese. Si tratta di una lettera scritta a Gallo da un misterioso Tolemeo, filologo aristotelico attivo ad Alessandria intorno all’anno 200 d.C., in cui egli riporta la Biografia e il Testamento di Aristotele, nonché un Catalogo di un centinaio di titoli altrimenti sconosciuti.

Il testo è una delle migliori fonti di informazione – e l’unica interna alla scuola peripatetica – sulla vita di Aristotele. Aiuta a ricostruire i legami tra Aristotele e il potere macedone – Filippo, Alessandro Magno e il generale Antipatro – così come la progressiva emancipazione di Aristotele da Platone. È anche l’unica testimonianza della prima edizione, nell’antichità, degli scritti accademici del Filosofo. Una lettura essenziale per chiunque si interessi alla questione di sapere ciò che leggiamo quando leggiamo Aristotele.

L’evento, moderato da Armando Torno, si terrà lunedì 13 dicembre 2021 alle ore 18.30 presso la Chiesa di San Gottardo in Corte (Via Pecorari, 2 - Milano), vedrà un saluto di Mons. Gianantonio Borgonovo, e la partecipazione straordinaria di Marwan Rashed, professore di Storia della filosofia greca e araba all’Université Sorbonne de Paris.

Data la limitata disponibilità di posti, è obbligatoria la prenotazione su www.duomomilano.it

Si ricorda che, nell’osservanza delle norme Covid-19, per l’accesso all’evento sarà richiesto il Green Pass e un documento d’identità.

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti
Obbligo di Green Pass e di documento d’identità

PRENOTA ORA

ONLINE I VIDEO DELLA SCUOLA DELLA CATTEDRALE

Scuola della Cattedrale
Piazza Duomo, 14 - 20122 Milano
Tel. 02 361691
scuoladellacattedrale@duomomilano.it
www.duomomilano.it

Tutti gli eventi "Cultura ed arte"