Edizioni it en

"Correva l'anno..."

La storia del Duomo attraverso gli Annali

FB IMG 1540711759338
10 Gennaio Gen 2020 1057 10 gennaio 2020

Il Duomo di Milano simbolo religioso e civico della città, è il risultato di una storia secolare fatta di singoli uomini, scelte, progetti, attraverso i quali la Veneranda fabbrica del Duomo, storico ente deputato alla sua costruzione e conservazione ha perseguito la propria missione fin dal 1387, muovendosi non senza difficoltà per oltre sei secoli tra le fitte maglie della grande Storia.

Nella nella seconda metà dell'Ottocento la Veneranda Fabbrica, ormai pienamente consapevole della grandezza della propria opera e della propria missione deliberò la redazione di una monumentale opera, sintesi di tale storia: gli Annali della Fabbrica del Duomo. Una monumentale raccolta che racconta passo per passo gli avvenimenti principali di questa lungo percorso fatto di coraggio, lungimiranti prospettive e di marmo. Si tratta di notizie molto differenti tra loro che ben attestano la diversificazione delle attività della Veneranda fabbrica del Duomo, se pur primariamente impegnata nella costruzione della cattedrale ma altresì presente in numerosi altri contesti, fra cui la vita cittadina ed il contesto urbano ed extra-urbano.

Primo fra tutti la gestione delle cave di Candoglia, storiche "sorgenti del Duomo" donate nel 1387 da Gian Galeazzo Visconti alla Fabbrica affinché potesse usufruire di un marmo meraviglioso ed esclusivo per la costruzione del colossale Monumento. Oltre a questo, scorrendo le pagine degli Annali si comprende il protagonismo della Fabbrica nella vita della città: dal coordinamento delle aree commerciali del centro storico alla manutenzione delle vie d'acqua.

La lettura degli Annali è certamente la base per qualsiasi indagine da compiersi nella storia del Duomo stesso.
Fonte principale di queste informazioni sono infatti le Ordinazioni Capitolari ovvero i verbali di quello che ora è chiamato Consiglio di Amministrazione e che fino alla fine dell'Ottocento era detto "Capitolo della Veneranda Fabbrica del Duomo".
A questa fonte cardine della storia dell'Ente si aggiungono nella stesura degli Annali numerose fonti contabili primi fra tutti i mandati di pagamento che attestano l'esecuzione avvenuta di tutte le opere architettoniche e decorative.

Sfogliare questi volumi non è certo un'esclusiva riservata a studiosi esperti della materia, anzi gli Annali rappresentano un affascinante diario del Duomo e di Milano, interessante per chiunque ne voglia indagarne le vicende. Per questo motivo la Fabbrica del Duomo mette a disposizione gratuitamente quest'opera sul sito ufficiale, per restituire alla Città e al mondo una parte fondamentale della propria memoria collettiva.