Edizioni it en
28

Agevolazioni Fiscali

La legislazione riconosce il diritto a un risparmio fiscale per ogni contributo versato a favore dei lavori di restauro alla Cattedrale. Scopri le agevolazioni per le donazioni dall’Italia, dall’Europa e dagli Stati Uniti.

Donazioni dall’Italia

Donazione ricadente tra le erogazioni detraibili dall'IRPEF ai sensi art. 15, comma 1 lett. h) del TUIR o deducibile dal reddito d'impresa ai sensi dell'art. 100, comma 2, lett. f) dello stesso TUIR.

Per fruire delle agevolazioni fiscali sopra citate è necessario che la donazione liberale venga effettuata tramite sistemi di pagamento tracciabili (non contanti), per cui è necessario conservare la relativa documentazione:

  • la ricevuta di versamento per mezzo del conto corrente postale;
  • copia del bonifico bancario;
  • estratto conto della carta di credito/conto paypal;
  • fotocopia dell’assegno.

Inoltre, la Veneranda Fabbrica rilascia un’attestazione di conferma di ricevuta donazione nella quale riporta il nome del donatore, il numero di protocollo associato, la data di donazione, la modalità e l’importo della liberalità.


Donazioni dall’Europa

Agevolazioni fiscali per chi dona a favore del progetto “Adotta una Guglia” all’interno del circuito TGE

La Veneranda Fabbrica del Duomo fa parte del network TGE – Transnational giving Europe per consentire a tutti i donatori residenti in Europa di effettuare la loro donazione usufruendo delle agevolazioni fiscali del proprio paese. TGE è una collaborazione tra le principali fondazioni e associazioni europee che agevola, all’interno dei Paesi aderenti al circuito, le procedure fiscali legate alle donazioni a favore di enti non-profit.
Grazie alla sua rete i donatori, sia aziende sia singoli individui residenti in uno dei Paesi partner, possono sostenere finanziariamente le organizzazioni senza scopo di lucro in altri Stati membri, beneficiando direttamente dei vantaggi fiscali previsti nel proprio Paese di residenza.

Le nazioni aderenti al network TGE sono in totale 18: Belgio, Bulgaria, Croazia, Francia, Germania, Ungheria, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svizzera e Regno Unito.

Per sostenere il Duomo di Milano dall’estero e beneficiare delle agevolazioni fiscali del proprio paese, i donatori possono contattare il proprio partner TGE nazionale.

Per tutti i contatti e maggiori informazioni visita il sito dedicato: www.transnationalgiving.eu


Donazioni dagli Stati Uniti

Dal 2014 opera negli Stati Uniti d’America International Patrons of Duomo di Milano Inc., una public charity di diritto americano - iscritta sotto la sezione 501 (c)3 dell’International Revenue Code - con sede operativa a New York. International Patrons si pone l’obiettivo di:

  • diffondere la conoscenza del patrimonio storico-artistico e religioso rappresentato dal Duomo di Milano oltre oceano;
  • sensibilizzare il pubblico internazionale soprattutto Americano sulle esigenze di tutela, conservazione e valorizzazione della Cattedrale di Milano e di tutto il suo Complesso Monumentale;
  • promuovere la collaborazione tra il Duomo di Milano e le istituzioni Americane attraverso lo sviluppo di attività culturali negli Stati Uniti quali eventi e mostre legate alla storia della Cattedrale;
  • partecipare al finanziamento di progetti di conservazione e restauro.

Per maggiori informazioni
Ufficio Donazioni
Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano
Via Carlo Maria Martini, 1 – 20122 Milano
Orario di apertura al pubblico:
Lunedì- venerdì: 9.30-12.30 e 14.30-18.00
Numero verde: 800.528.477
Fax. 02.72022419
donazioni@duomomilano.it